%{search_type} search results

3,349 catalog results

RSS feed for this result
Book
204 pages ; 21 cm.
Green Library
Book
xxi, 121 pages ; 18 cm.
Green Library
Book
458 pages ; 22 cm.
Green Library
Book
392 pages ; 22 cm.
Green Library
Book
421 pages ; 22 cm.
"Il volume ripercorre lo sviluppo di una particolare istituzione volta alla difesa processuale degli indigenti, organizzata dal potere pubblico e da questo stipendiata, che potrebbe genericamente essere definita 'avvocatura dei poveri.' Sebbene le radici lontane di quest'istituto affondino nel diritto canonico e statutario del basso medioevo, finendo per essere recepite dall'imperatore e re di Sicilia Federico II nel 'Liber Augustalis' del 1231, la sua continuità nel tempo venne assicurata quasi esclusivamente dai domini sabaudi, nei quali vennero creati, presso ogni tribunale superiore (o Senato), un avvocato e un procuratore dei poveri, più avanti coadiuvati da sostituti, per assicurare la difesa in campo penale, civile e commerciale a chi non fosse stato in grado di pagarsi un avvocato. Tale ufficio, regolamentato con precisione soprattutto dalle 'Costituzioni di Sua Maestà' a partire dall'edizione del 1723, sopravvisse fino all'unificazione nazionale, quando, sia per ragioni di praticità e di bilancio, sia per l'opposizione del ceto forense, che ne metteva in dubbio l'imparzialità, soprattutto in campo penale, venne abrogato a favore del patrocinio gratuito, affidato alla buona volontà dei singoli professionisti"--Page 4 of cover.
SAL3 (off-campus storage)
Book
125 pages : illustrations ; 24 cm.
SAL3 (off-campus storage)
Book
291 pages ; 24 cm.
SAL3 (off-campus storage)
Book
xxxviii, 3811 pages ; 22 cm.
Law Library (Crown)
Book
xxvii, 3785 pages ; 25 cm.
Law Library (Crown)
Book
274 pages ; 24 cm
SAL3 (off-campus storage)
Book
xv, 143 pages ; 18 cm
  • Introduzione
  • Natalità della vita politica
  • Il lavoro nella democrazia dei moderni
  • Libertà politica e condizioni materiali
  • L'art. I nell'Italia republicana.
Law Library (Crown)
Book
xv, 143 pages ; 18 cm
  • Introduzione
  • I contenuti dell'art. 2 : inviolabilità e solidarietà
  • Il dibattito alla Costituente
  • Attuazione della Costituzione e trasformazioni della Repubblica.
Law Library (Crown)
Book
xv, 163 pages ; 18 cm
  • Introduzione
  • Il principio di uguaglianza
  • Il progetto dell'uguaglianza
  • Le molte dimensioni dell'uguaglianza sostanziale.
Law Library (Crown)
Book
xv, 151 pages ; 18 cm
  • Introduzione
  • Prima che tutto cominci
  • Nei cantieri del dibattito costituzionale
  • Culture politiche e diritti sociali
  • L'art. 4 al lavoro.
Law Library (Crown)
Book
223 pages : illustrations ; 22 cm
SAL3 (off-campus storage)
Book
vi, 127 pages ; 24 cm
SAL3 (off-campus storage)
Book
volumes ; 24 cm
  • Volume 1. Parte generale e obbligazioni.
Law Library (Crown)
Book
274 pages ; 24 cm.
  • Introducción
  • Estudio Preliminar
  • Elenco de Graduados hispanos
  • Apéndice. Graduados portugueses.
Law Library (Crown)
Book
148 pages ; 21 cm.
Green Library
Book
xv, 387 pages ; 24 cm
  • Acknowledgments-- List of jurists-- Consilia-- Statutes-- Introduction. Families, culture, and law in Renaissance Italy, 1300-1600-- 1. Family in law and culture-- 2. Gender in law and culture-- 3. Family life and the laws-- 4. Household: marriage and married life-- 5. Inheritance: intestacy-- 6. Inheritance: testaments-- 7. Paternalism: family and state-- 8. Crisis of family and succession?-- Glossary-- Bibliography-- Index.
  • (source: Nielsen Book Data)9781107008779 20170502
This book studies family life and gender broadly within Italy, not just one region or city, from the fourteenth through the seventeenth centuries. Paternal control of the household was paramount in Italian life at this time, with control of property and even marital choices and career paths laid out for children and carried out from beyond the grave by means of written testaments. However, the reality was always more complex than a simple reading of local laws and legal doctrines would seem to permit, especially when there were no sons to step forward as heirs. Family disputes provided an opening for legal ambiguities to redirect property and endow women with property and means of control. This book uses the decisions of lawyers and judges to examine family dynamics through the lens of law and legal disputes.
(source: Nielsen Book Data)9781107008779 20170502
Green Library